Yin Yoga , l’arte di lasciare andare

 

Lo yin yoga ha gli stessi obiettivi di ogni altra pratica yoga: curare il benessere di corpo e mente.

Yang è tutto ciò che si focalizza sulla circolazione sanguigna e sull'esercizio muscolare. Hatha Yoga e Shiva Flow sono yang, h.e.a.t. program e Flyboard sono yang, i nostri ritmi di vita sono assolutamente yang.

Yin è il complementare dello yang, " l'altra faccia della medaglia". E' la calma, il fluire lento, l'ascolto.

lo yin yoga indirizza le stimolazioni normalmente prodotte dalla pratica degli asana più in profondità rispetto ai muscoli: lavora sul tessuto connettivo, sui legamenti, ossa, articolazioni, sulla fascia. Lo yin yoga è dunque il perfetto completamento di tutte le attività yang, che coinvolgono maggiormente il lavoro muscolare e producono calore ed energia.

Una pratica dolce e morbida, tutt’altro che noiosa, che può rappresentare una sfida interessante con se stessi, per la difficoltà di mantenere a lungo le varie posizioni, da un minimo di 2 minuti ad un massimo di …. Quanto si vuole!

Aumenta la flessibilità del corpo, aiuta a raggiungere calma mentale, ci insegna a FERMARCI e ad OSSERVARE, evitando di intervenire d'impulso, ci riporta in equilibrio dal punto di vista energetico drenando i canali energetici dalle tossine accumulate.

Una pratica adatta a tutti, che dona enorme benessere al corpo ed alla mente ed è il perfetto completamento delle pratiche di Hatha Yoga più dinamiche, e di qualunque altra attività fisica che lavori a livello muscolare